Sono Beatrice Demori, classe 1992, vivo e lavoro a Gorizia, piccola città a Nord-Est.

Ho sempre amato disegnare, creare e costruire. Mi sono laureata in Architettura e poi ho conseguito il master in Interactive Media for Interior Design allo IUAV nel 2015. Ho iniziato subito a lavorare ma dopo 3 anni in azienda ho deciso di tentare l’avventura e seguire le mie passioni, facendone un lavoro.

Mi posso definire una Visual Designer? Forse, non mi piacciono le etichette.

Il mio lavoro è tradurre in immagini le idee e mi sento soddisfatta quando un progetto racchiude emozioni e personalità.

Ho iniziato, animata dalla passione per la musica, fotografando i concerti. Ho organizzato set in studio per ritratti, still-life e gruppi di musicisti, combinando anche gli scatti con diverse tecniche di post-produzione.

Nella mia attività professionale realizzo loghi, grafiche e artwork/fotomanipolazioni per progetti musicali e aziendali.


F.A.Q.

Non sono meglio di nessuno, la vita non è una gara ma siamo qui per dare il meglio.

Sono una persona giovane, dinamica, attenta. Guardo ogni progetto da molte angolazioni e cerco di unire professioni diverse: la mia formazione dice che sono architetto e designer, la mia passione mi porta verso l’arte e la fotografia.

Ricercare: l’angolo giusto, la luce giusta, l’idea giusta e la forma migliore. Mi piace lavorare con le persone e creare qualcosa insieme.

“Quanto costa?”

Dipende da cosa vuoi. Io non voglio sacrificare qualità e cura in quello che faccio.